Carrello
(0 elementi) € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: € 0,00

La direttiva macchine 2006 42 CE

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

La direttiva macchine 2006 42 CE

In sintesi: Questo volume offre a tutti gli operatori del settore macchine (progettisti, fabbricanti, distributori, datori di lavoro, approvvigionatori, tecnici di stabilimento, manutentori, Rspp, verificatori ecc.) un approccio analitico e sistematico alla Direttiva 2006/42/CE e al D.Lgs. 17/2010 che l’ha recepita in Italia
Autore: Enrico Grassani
Sottotitolo: Guida alla interpretazione e all'applicazione della direttiva e del D. Lgs 17 2010
Formato: 15 x 21 cm
Casa editrice: Editoriale Delfino
ISBN: 978-88-89518-96-0
Edizione: Ristampa 2018
Numero di pagine: 242
Sommario: Capitolo 1 - Le direttive comunitarie di prodotto e le norme tecniche Capitolo 2 - La Direttiva Macchine 2006/42/CE Capitolo 3 - Le norme tecniche armonizzate inerenti la sicurezza delle macchine Capitolo 4 - Procedura di immissione sul mercato e messa in servizio Capitolo 5 - Il Fascicolo Tecnico Capitolo 6 - Il Manuale di Istruzioni Capitolo 7 - La Dichiarazione CE di conformità Capitolo 8 - La Marcatura CE Capitolo 9 - Le quasi-macchine Capitolo 10 - Gli organismi notificati Capitolo 11 - Situazioni particolari Capitolo 12 - Obblighi dei soggetti altri rispetto al fabbricante e al mandatario Capitolo 13 - Requisiti essenziali di sicurezza Capitolo 14 - Sorveglianza del mercato Capitolo 15 – Sanzioni Capitolo 16 - Modifiche su macchine marcate CE e interventi di messa a norma su macchine non marcate CE Capitolo 17 - Cessione di macchine usate

Disponibilità: Disponibile

Nome prodotto Prezzo Qtà
La direttiva macchine 2006 42 CE - Prodotto cartaceo
€ 32,00
La direttiva macchine 2006 42 CE
€ 0,00
Questo volume offre a tutti gli operatori del settore macchine (progettisti, fabbricanti, distributori, datori di lavoro, approvvigionatori, tecnici di stabilimento, manutentori, Rspp, verificatori ecc.) un approccio analitico e sistematico alla Direttiva 2006/42/CE e al D.Lgs. 17/2010 che l’ha recepita in Italia. L’esigenza da soddisfare è duplice: poter disporre di una visione d’insieme del problema e poter attingere a soluzioni inerenti i vari aspetti, da quello commerciale a quello procedurale, da quello progettuale a quello giuridico. Per i tecnici, in particolare, si tratta di poter disporre di una guida che li indirizzi in modo sistematico nel vasto panorama di norme tecniche armonizzate, consentendo loro di risolvere a regola d’arte gli obiettivi imposti dalla direttiva in materia di requisiti essenziali di sicurezza.

comments powered by Disqus

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.