Carrello
(0 elementi) € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: € 0,00

Industria 4.0: i vantaggi concreti!

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Industria 4.0: i vantaggi concreti!

In sintesi: 4.0, IoT, IIoT, Fabbrica del futuro, Superammortamento, Sgravio fiscale del 250%...
Tutti termini che troviamo citati sulla maggior parte delle riviste di settore.
Autore: A cura di Ugo Baggi
Casa editrice: Editoriale Delfino
ISBN: 978-88-97323-68-6
Edizione: I edizione luglio 2017
Numero di pagine: 128

Disponibilità: Disponibile

Nome prodotto Prezzo Qtà
Industria 4.0: vantaggi concreti!
€ 9,99
Industria 4.0: i vantaggi concreti! - Prodotto cartaceo
€ 22,00
Industria 4.0: i vantaggi concreti!
€ 0,00
4.0, IoT, IIoT, Fabbrica del futuro, Superammortamento, Sgravio fiscale del 250%... Tutti termini che troviamo citati sulla maggior parte delle riviste di settore. Non facile capire quanto c’è effettivamente di nuovo, come effettuare le migliori scelte sia dal punto di vista del potenziale utilizzatore che del fornitore di prodotti e servizi. MES Manufacturing Execution System è invece un termine che coniato negli anni ’80, non così di moda in questi giorni, ha cominciato ad affrontare l’argomento della Fabbrica del futuro, di come monitorare, analizzare e ottimizzarne le prestazioni. Le nostre associazioni AIS dal 1976 e ISA dal 1945, è da un pò che parlano di questo argomento avendo nel tempo utilizzando diversi acronimi e prodotto numerosi standard ISA appunto. Oggi più che mai dobbiamo considerare il concetto di sostenibilità, senza dimenticarci che ogni sistema dovrebbe essere concepito per migliorare la qualità della vita di ogni essere umano, preservando il futuro del nostro unico e preziosissimo pianeta. AIS-ISA Italy in collaborazione con Editoriale Delfino ha creato un gruppo di lavoro composto da esperti multidisciplinari per approfondire l’argomento e ha prodotto un libro di facile lettura, comprensibile per i non specialisti, con dati concreti evidenziando pro e contro e come procedere evitando sorprese. Noterete un filo conduttore coerente ma interpretazioni leggermente differenti, temi simili ma trattati con uno stile differente. Abbiamo preferito lasciare le versioni originali, indicando per ogni capitolo il nome e il riferimento dell’autore e delle associazioni in modo da invitare ad un dialogo diretto e di gruppo.

comments powered by Disqus

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.