Carrello
(0 elementi) € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: € 0,00

Glossario dell'industria 4.0

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Glossario dell'industria 4.0

In sintesi: Questo elaborato è un glossario terminografico italiano-cinese-inglese composta da più di 100 termini riguardanti l’innovazione nell’automazione industriale, meglio identificata con il nome di Industria 4.0.
Autore: Anna Rata
Sottotitolo: 工业4.0的意汉英新词
Formato: 15 x 21 cm.
Casa editrice: Editoriale Delfino
ISBN: 978-88-97323-80-8
Edizione: I edizione maggio 2018
Numero di pagine: 90

Disponibilità: Disponibile

Nome prodotto Prezzo Qtà
Glossario dell'industria 4.0
€ 9,99
Glossario industria 4.0 - prodotto cartaceo
€ 19,00
Questo elaborato è un glossario terminografico italiano-cinese-inglese composta da più di 100 termini riguardanti l’innovazione nell’automazione industriale, meglio identificata con il nome di Industria 4.0. Esso principalmente si divide in due parti. La prima parte introduce il concetto di Industria 4.0 illustrando le sfide, le tendenze e le opportunità fornite al settore produttivo focalizzandosi sui diversi aspetti dell’innovazione dell’automazione industriale. Spiega in dettaglio che cos’è l’Industria 4.0, come nasce, quali sono le cause che hanno portato alla sua evoluzione, quale è il suo impatto sulla produzione mondiale inoltre analizza il mercato dell’automazione industriale italiana così come cinese nonché le differenze tra questi due mercati. In Cina, infatti, questa nuova necessità di automatizzare la produzione non nasce a caso. La Cina in questa fase storica sta riscontrando numerose diffi coltà e a rendere necessaria la corsa all’automazione industriale sono stati diversi fattori, come: la richiesta di aumento dei salari, dovuto soprattutto alla giovane età della popolazione e alla riduzione della percentuale della popolazione in età lavorativa compresa tra 16-59 anni; esigenze connesse alla salubrità e alla sicurezza dell’ambiente lavorativo; il bisogno di reclutare personale man mano più specializzato; e il volere del governo a ridurre la dipendenza dalle società estere mirando a rafforzare il settore tecnologico. Questa spinta, allineata all’aumento dei costi e alla necessità incessante di migliorare la qualità, sta determinando un mastodontico cambiamento dell’automazione, tanto da spingere anche il governo cinese ad attuare un piano d’azione analogo al modello tedesco che prende il nome di Zhōngguó zhìzào 2025. La seconda invece è uno studio e una ricerca della terminologia cinese, italiana e inglese.

comments powered by Disqus

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.